Untitled (Figure 66)

Untitled (Figure 66), 2020
Collage con foto e carta dipinta a gouache, cornice in legno con vetro museale
17,4 x 28,2 cm / incorniciata 26,8 x 37,6 cm
Pezzo unico

Solo 1 pezzi disponibili

Descrizione

Untitled (Figure 66) è un’opera originale a collage di Ruth van Beek. L’opera si trova attualmente esposta nella mostra The Oldest Thing, visitabile fino al 29 giugno 2024 da Mutty.

Ruth van Beek, artista e fotografa, compone le immagini in modi sempre diversi, a partire da un archivio in continua crescita di materiale fotografico ritrovato. La fonte primaria per i suoi insoliti e giocosi collage sono i libri e le riviste specializzate degli anni ’50, ’60 e ’70. Titoli su argomenti quali la corretta cura dei bonsai, la cura dei cactus e l’arte della composizione floreale giapponese, spesso trovati nei negozi dell’usato in Europa e negli Stati Uniti, forniscono un ricco materiale per i suoi pezzi unici. Le immagini diventano i suoi strumenti, il materiale di partenza su cui interviene fisicamente – piegando, tagliando o aggiungendo pezzi di carta dipinta – riorganizzando e manipolando l’immagine. Nascono così immagini nuove che ci attraggono e seducono come qualcosa di vivo, una forma animata che evoca emozioni. Le figure sono create giocosamente dall’artista senza prevederle in anticipo ma lasciandosi sorprendere a sua volta.

Protagonisti di questa serie di opere a collage sono gli oggetti ordinari legati all’ambito domestico. La van Beek guarda all’interno del suo vasto archivio di immagini in continua crescita e nel farlo esplora i sottili confini tra studio e vita domestica. Nelle costellazioni di immagini in mostra, emerge una rima visiva di ovali, che rendono omaggio ai compiti ricorrenti del quotidiano – come la cucina, il rammendo, il ricamo e la cura dei figli – e fa risalire l’origine del suo interesse per i manuali e i libri di casa a sua madre, scomparsa quando era bambina.

Ruth van Beek (Paesi Bassi, 1977). Il suo lavoro è stato esposto a livello internazionale con mostre presso Post Books (Tokyo), The Ravestijn Gallery (Amsterdam), De Warande (Belgio), Fraenkel Gallery (San Francisco), Foam (Amsterdam), Les rencontres d’Arles e Fotomuseum Antwerp ed è stato pubblicato su riviste come De Gids, The NewYorker, Vogue Magazine, Centrefold Magazine, Foam Magazine, IMA Magazine, The British Journal of Photography, The New York Review of Books, The Aperture Photobook Review, Elephant Magazine e The New York Times. Van Beek vive e lavora a Koog aan de Zaan, nei Paesi Bassi.

Spedizioni

Spediamo in tutto il mondo con corriere DHL. In Italia consegna in 2 giorni lavorativi per gli ordini entro le ore 12.

Untitled (Figure 66)

Solo 1 pezzi disponibili