Mutty Libreria e spazio culturale
Workshop teatro-danza con Fattoria Vittadini

Workshop teatro-danza con Fattoria Vittadini

Fattoria Vittadini propone da Mutty un workshop di teatro-danza aperto a danzatori, attori e a tutte le persone interessate al movimento.

  • Quando: 6/5/2017 - 7/5/2017, 10:30 - 18:00.
  • Dove: Mutty, a Castiglione Delle Stiviere in Viale Maifreni, 54.

> Sabato 6 e Domenica 7 maggio
> Costo: 65 €
> Per iscriversi: info@mutty.it / 0376.639921 oppure compila il form qui sotto ↓

“Tempo spazio e casualità sono la lente attraverso la quale si vede l’Assoluto… Nell’Assoluto in se stesso non ci sono né tempo, né spazio, né casualità”.
Swami Vivekanada

Il seminario è aperto a danzatori, attori e a tutte le persone interessate al movimento. A partire dalle nostre abilità lavoreremo sviluppando un vocabolario personale, avendo cura del tempo, dello spazio e dell’altro.
Attraverso il movimento e l’interazione scaveremo in profondità alla ricerca della nostra necessità di muoverci e essere mossi; usando costantemente gli altri danzatori come partner faremo esperienza dei nostri confini e limiti cercando di superarli.

Ci sarà sia una parte lavoro individuale che di partnering per mettere a fuoco il nostro modo di porci nelle relazioni, nella distanza, nell’incontro fra i corpi e su come questo sentire si trasforma in movimento.

Cosa significa per noi danzare e condividere lo spazio con altri corpi? Qual è il mio sentire in quel preciso istante?
A partire da qui ci interrogheremo sulla necessità e la verità del movimento.
Con l’utilizzo dell’improvvisazione e della composizione istantanea useremo il nostro corpo come strumento di espressione per dare forma alla nostra immaginazione.

–––

FATTORIA VITTADINI

Fattoria Vittadini nasce a Milano nel 2009 dalla volontà degli undici allievi del corso dell’allora Atelier di Teatro-Danza della Scuola Paolo Grassi di rimanere uniti e continuare a farsi strada insieme nel campo delle arti performative. Nel corso degli anni Fattoria Vittadini ha avuto l’opportunità di intrecciare la propria strada con importanti coreografi e registi tra i quali Lucinda Childs, Yasmeen Godder, Ariella Vidach, Virgilio Sieni, Alessandro Certini, Emanuela Tagliavia, Jean Claude Penchenat, Maria Consagra, Giulio D’Anna, Arturo Cirillo, Benedetto Sicca, Nikos Lagousakos, Juliette Deschamps, matanicola e Maya Matilde Carroll.
Parallelamente Fattoria Vittadini continua a indagare una personale ricerca poetica per consolidare ciò che crede sia la danza contemporanea oggi attraverso la creazione di coreografie interne alla compagnia. Prende così corpo un percorso anche individuale all’interno del gruppo attraverso il quale ogni danzatore e interprete, sentendone la necessità, può mettersi in gioco dal punto di vista autoriale creando i suoi propri spettacoli.

Nel 2011 entra come partner attivo in RIC.CI – Reconstruction Italian Choreography 1980-1990.
Nel 2012 e 2013 inizia una stretta collaborazione con il duo berlinese matanicola (Nicola Mascia e Matan Zamir)
Nel 2014, dalla necessità del coreografo italo-olandese Giulio D’Anna di mettere in scena il pluripremiato spettacolo “O O O O O O O O” con danzatori professionisi, nasce “O O O O O O O (IT)” un nuovo spettacolo per e con Fattoria Vittadini dove poter indagare e ricercare quelle relazioni interrotte tutte italiane.
Nel luglio 2014 è stata invitata dal Festival della Valle D’Itria ad essere la compagnia ufficiale per la 40° edizione del festival, prendendo parte alle opere in cartellone e firmando alcune delle coreografie.
Dal 2015 collabora con l’artista e coreografa Maya Matilde Carroll nella creazione della nuova produzione Obliteration Patterns che debutterà all’interno del festival MILANoLTRE nell’ottobre 2015.

www.fattoriavittadini.it

Bookings

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.