Mutty Libreria e spazio culturale
Lei. Vivian Maier

Lei. Vivian Maier

di Cinzia Ghigliano

  • Quando: 20/5/2016, 19:00.
  • Dove: Mutty, a Castiglione Delle Stiviere in Viale Maifreni, 54.

Mutty inaugura la mostra “Lei.Vivian Maier”, esposizione delle tavole originali dell’omonimo albo illustrato edito da Orecchio Acerbo.
Vivian Maier è stata una fotografa americana attiva tra gli anni ’50 e gli anni 2000 ma che prima di tutto è stata una tata.
Scoperta nel 2007 da John Maloof che ne ha riconosciuto la grandezza e l’ha fatta conoscere al mondo come un’antesignana del genere della “street photography”.

Sarà con noi l’illustratrice Cinzia Ghigliano che già durante il pomeriggio dalle 14.30 alle 16, racconterà in anteprima la mostra e la vita di questa incredibile fotografa solo per i bambini. Le tavole, esposte per la prima volta in aprile alla libreria Giannino Stoppani di Bologna, ora arrivano a Castiglione delle Stiviere da Mutty.

“Quando morì nel 2009, Maier lasciò uno straordinario archivio di 150.000 immagini fotografiche – negativi, diapositive, stampe e rullini di pellicola non sviluppata – che pochi conoscevano, ne avevano sentito parlare o perfino visto. Ma appena ciò avvenne, e man mano che la fama dell’opera di Vivian Maier cominciò a diffondersi sui social media, questa donna che da viva aveva un rapporto con la fotografia fatto di passione ma anche di riservatezza, da morta divenne famosa proprio per le sue immagini”.
(da John Maloof, “Vivian Maier, una fotografa ritrovata”, 2015, ed. Contrasto)

Cinzia Ghigliano è stata ed è tuttora una delle poche disegnatrici italiane di fumetti ed inizia la sua carriera nel 1976 sul mensile “Linus”. Sue opere sono presenti nei musei del fumetto di Bruxelles, Angouleme e Lisbona. La crisi del fumetto d’autore la porta ad esplorare nuovi settori in cui agire e lavorare. Intensifica così l’attività di illustratrice, soprattutto nel campo dell’editoria per bambini e ragazzi, collaborando con le maggiori case editrici italiane ed ottenendo, tra l’altro, il premio “Gigante delle Langhe” nel 2004.
www.cinziaghigliano.it

In mostra dal 20 maggio al 20 giugno 2016.
Entrata libera.

lei. Vivian Maier di Cinzia Ghigliano da Mutty