Mutty Libreria e spazio culturale
L’educazione estetica dei bambini / Corso di formazione con Melania Longo

L’educazione estetica dei bambini / Corso di formazione con Melania Longo

Attraverso gli albi illustrati, immaginare nuovi modi di vivere l’esperienza dell’arte

  • Quando: 28/4/2018, 9:30 - 18:30.
  • Dove: Mutty, a Castiglione Delle Stiviere in Viale Maifreni, 54.

L’EDUCAZIONE ESTETICA DEI BAMBINI / Corso di formazione

Nutrire la curiosità e l’esplorazione, la necessità di includere nei programmi scolastici esperienze estetiche, attività didattiche e formative, che si pongono l’obiettivo di facilitare la comprensione e la fruizione dell’opera d’arte, assumono oggi particolare valore all’interno di un più grande progetto, per il quale Scuola , Museo, Biblioteca e altri poli educativi devono concorrere ovvero quello di sostenere, per ogni individuo, la realizzazione del diritto alla piena cittadinanza umana e culturale.
Arte e creatività svolgono un ruolo fondamentale nell’evoluzione infantile; infatti come confermato da acclarati studi pedagogici, praticare l’arte sin dalla più giovane età contribuisce a:
– nutrire lo sviluppo fisico-cognitivo-emotivo;
– migliorare le capacità comunicative ed espressive;
– favorire l’apprendimento logico- matematico- linguistico;
– rafforzare la consapevolezza di sé;
– liberare le proprie potenzialità creative.
Questi motivi assumono tutto lo spessore che la pedagogia oggi in un sistema scolastico, in continua trasformazione, non può ignorare perché delineano il tema dell’educazione e della crescita in senso lato, interessando diversi aspetti della formazione e dello sviluppo dell’individuo.

>COSA?
Il corso di formazione incentrato sulla valenza pedagogica dell’albo illustrato come risorsa preziosa nella relazione educativa, con approfondimenti all’editoria nazionale e inernazionale, offrirà l’occasione di acquisire conoscenze e competenze nella progettazione di atelier per bambini sui linguaggi dell’arte.
Ripercorreremo la storia della pedagogia dell’arte incontreremo gli studi di Maria Montessori, Bruno Munari, John Dewey, Loris Malaguzzi, Giovanni Maria Bertin, Erik Erikson, solo per citarne alcuni, e analizzeremo quali e quanti sono i benefici dell’arte nello sviluppo cognitivo ed emotivo del bambino.
Inoltre i partecipanti, con esperienze laboratoriali, sperimenteranno direttamente cosa significhi progettare un laboratorio interdisciplinare, una palestra in grado di allenare i muscoli mentali, in contesti di apprendimento il più possibile stimolanti e accoglienti, suggerendo a tutti libere opportunità di esperienze intorno all’arte.

>PER CHI?
Il corso è indirizzato a docenti, mediatori museali, atelieristi, educatori, promotori della lettura, librai, bibliotecari, genitori.

>COSTO : 65 €
L’iscrizione viene confermata con il pagamento anticipato entro il 21 aprile.

Minimo partecipanti > 10 persone

>DURATA
Dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30

Per la pausa pranzo è possibile usufruire di un pranzo convenzionato con la cucina Mutty a 7 €.
Su prenotazione!

Per info e iscizioni: info@mutty.it / 0376-639921

Melania Longo:
Storica dell’arte, si è specializzata presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, in Servizi Educativi per il patrimonio artistico, dei musei storici e delle arti visive e in Letteratura per l’infanzia presso l’Accademia Drosselmeier di Bologna.
Ricercatrice in didattica e pedagogia dell’arte, promotrice di progetti culturali dedicati alla valorizzazione dell’illustrazione per l’infanzia e del libro d’artista per nidi, scuole, biblioteche, musei è co-fondatrice di LedA- Laboratori educativi e didattici per l’Arte. Progetta e cura i Servizi Educativi del MUST- Museo Storico di Lecce dove, nel 2012, ha creato la Libroteca d’ Arte, una ricca collezione internazionale di libri illustrati, in continua evoluzione, nata da un suo fondo privato di libri d’arte per ragazzi. Dal 2015 è co- curatrice del Picturebook Fest- Festival dell’arte e della letteratura per ragazzi di Lecce. Collabora con musei, biblioteche, festival come curatrice di mostre, attività culturali e percorsi di formazione.



?>